GIOCARE E’ METTERE IN SCENA
GIAMPAOLO MAZZARA   Lo svilupparsi del gioco Teatro, drammatizzazione, animazione teatrale nella scuola dell’infanzia, suggeriscono di soffermarcisul valore del gioco, in particolare per il bambino tra i 3 e i 5 anni.Senso primo dell’attività ludica è la gratificazione diretta, ma allo stesso tempo, attraverso il gioco siscopre e si sperimenta il mondo circostante, si apprendono le regole e il modo di governare la realtà.L’immaginazione rende più rassicurante affrontare situazioni non ancora ben conosciute. Il gioco …
IL SETTING e LA METODOLOGIA PSICOMOTORIA 5 e 6 MARZO 2016 a Verona
METIS SCUOLA DI PSICOMOTRICITA’ In collaborazione con FIPm Federazione Italiana Psicomotricisti SEMINARIO TEORICO-PRATICO DI AGGIORNAMENTO PER PSICOMOTRICISTI   Presentazione Lo psicomotricista realizza l’intervento psicomotorio all’interno di un setting specifico. Il setting è una sorta di “cornice” che racchiude, contiene, valorizza un determinato mondo. Il setting non è neutrale, è qualcosa di artificiale, creato per poter realizzare al meglio gli obiettivi che ci si è prefissati in una determinata professione, nei diversi ambiti di applicazione. E’ …